Le prime parole di Alessio Vita in bianconero
Dalla sede del ritiro di Acquapartita la presentazione del nuovo acquisto Alessio Vita
16 Lug 2017 - 17:00

Le prime parole di Alessio Vita in bianconero

Mostra le news correlate

Sono iniziate questo pomeriggio, presso la sala stampa dell’Hotel Miramonti di Acquapartita, le presentazioni dei nuovi arrivati in casa bianconera.

La conferenza è iniziata con il discorso introduttivo del Direttore dell’Area Tecnica Rino Foschi:

“Alessio è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni. Si tratta di un calciatore di grande prospettiva con alle spalle già tante presenze nel campionato cadetto, inoltre possiede caratteristiche perfette per la nostra idea di gioco. Contiamo molto su di lui.”

A seguire la parola è passata ad Alessio, queste le sue prime dichiarazioni in bianconero:

In questi anni hai ricoperto tanti ruoli, ce n’è uno che preferisci particolarmente?

“Imparerete a conoscermi, io mi metto sempre a completa disposizione del Mister, ovunque mi chiederà di giocare lo farò senza esitazioni, pure in porta se ci fosse bisogno. In passato ho giocato sia da esterno che da interno ma credo che la mezz’ala sia il ruolo più congeniale.”

E’ stata una trattativa veloce?

“Velocissima, appena il mio procuratore mi ha comunicato l’interesse del Cesena non ho esitato neppure un istante e ho accettato con grande entusiasmo, sono davvero contento di questa scelta. Spero possa essere l’anno della definitiva consacrazione.”

Un aspetto dove devi migliorare?

“Sicuramente devo essere più efficace sotto porta e sfruttare meglio le occasioni che mi si presentano. A livello personale il goal è sempre importante, dà morale e fiducia. Dopo la passata stagione, a mio avviso negativa sotto tanti punti di vista,  non vedo l’ora di iniziare perché  voglio riscattarmi e dimostrare il mio reale valore.”

Infine, vuoi dire qualcosa agli oltre 6.000 tifosi già abbonati?

“Ho accettato questa piazza anche per loro. Vi assicuro che quando sono venuto a Cesena da avversario sono rimasto impressionato dal pubblico e dal suo calore.”

Tweet

Like

Instagram